BAADER – 9″ 1/4 Triband-SCT – Telescopio multiuso Schmidt-Cassegrain per sole e cielo profondo. Realizzato da Baader Planetarium

 4.931,26

  • I Triband-SCT sono disponibili in aperture da 8″, 9¼” e 11″.
  • Il telescopio è dotato di:
    • Gruppo tubo ottico Schmidt Cassegrain con piastra corretta Schmidt con rivestimento Triband-ERF, schermi termici posteriori ventilati per tubo e specchio secondario (con supporti magnetici al neodimio)
    • Le finestre di trasmissione sono progettate per Calcium-K, Continuum (incl H-beta e O III), H-alpha , S II
  • La lastra correttrice Schmidt con rivestimento Triband riflette oltre il 90 percento della luce in ingresso, quindi non è necessario alcun ERF aggiuntivo (filtro di rifiuto dell’energia)
  • Massima risoluzione per l’osservazione solare a un prezzo accessibile
  • Per i seguenti utilizzi è necessaria ulteriore attrezzatura:
    • H-alfa: filtro H-alfa dello spettro solare, sistema telecentrico TZ-3 e telecompressore TK0.4 o TK0.7. Non è necessario un filtro D-ERF aggiuntivo. (T630 – 680 nm)
    • CaK:  filtro CaK per lo spettro solare, filtro U Baader per la fotografia planetaria in UV. (T 380 – 400 nm)
    • Continuum:  cuneo Herschel di sicurezza Cool-Ceramic e filtri a banda stretta adatti. (T480 – 515 nm)
    • Deep-Sky (non per osservazioni solari!): Filtri Deep-sky in base al campo di interesse (RGB / H-beta / O-III / H-alpha / S-II)

Le dimensioni contano, anche per l’osservazione solare!

Sono disponibili molti piccoli telescopi carini che sono ottimi per una rapida occhiata al sole in H-alfa o CaK, ma chi vuole osservare sempre e solo con un “cercatore”? Per vedere i dettagli deboli, hai bisogno di apertura e lunghezza focale. Gli innovativi Baader Triband-SCT hanno il filtro di rifiuto dell’energia (ERF) – necessario per i filtri SolarSpectrum CaK e H-alfa – già integrato nella piastra correttrice di Schmidt. Soprattutto in IR, il correttore Triband Schmidt è bloccato fino a 1450 nm, in modo che il telescopio non si riscaldi. Quindi, non hai bisogno di un ERF aggiuntivo grande e lucidato con precisione e puoi utilizzare la qualità ottica completa del correttore Schmidt. Ulteriori scudi termici posteriori ventilati davanti al tubo e lo specchio secondario impediscono inoltre al tubo di riscaldarsi a causa della radiazione solare. Da questa parte, è possibile utilizzare la piena risoluzione disponibile presso la propria sede. Con la videografia è possibile ottenere immagini dettagliate del sole ad altissima risoluzione. E puoi farlo a tre lunghezze d’onda, non solo in H-alfa!

Il sistema è ottimo anche per le osservazioni visive: il sole ti impressionerà più che mai in quei momenti in cui il seeing è buono. Si prega di notare che un Triband SCT non è un telescopio a portata di mano: un telescopio più piccolo con un ingrandimento minore mostrerà belle immagini anche in condizioni di visibilità inferiori, ma un telescopio di fascia alta che spinge tutto al limite richiede anche una posizione adeguata. Assicuratevi che l’ambiente circostante non causi problemi di visibilità locale: solo così potrete portare il telescopio ai suoi limiti! I Triband-SCT sono basati sugli Schmidt-Cassegrain di Celestron, un sistema di telescopi senza fronzoli collaudato e affidabile.

A differenza dei puri telescopi H-alfa, è possibile utilizzare il Triband-SCT anche di notte: il rivestimento è permeabile per CaK, H-Beta, O-III, H-alfa e S-II, in modo da poter utilizzare completamente il telescopio per la fotografia a banda stretta o Ultra UHC – sia con l’originale f/10, di notte con un riduttore a f/7 o anche con un sistema Hyperstar a f/2. Puoi persino utilizzare filtri UV (Baader U-Venus-filter) o filtri IR-pass e ottenere un contrasto sorprendentemente buono. Il sistema ottico SC soffre molto meno di aberrazione cromatica su una gamma spettrale molto più ampia rispetto ai migliori telescopi con lenti apocromatiche. Questo rende i Baader-Triband-Schmidt-Cassegrain i telescopi CaK e H-alfa più versatili sul mercato.

Triband SCT – Telescopi multiuso per applicazioni professionali

I Triband-SC con correttore Schmidt con rivestimento Triband-ERF sono stati progettati sulla base dei collaudati telescopi Celestron Schmidt-Cassegrain (SC). Sono i telescopi perfetti sia per le osservazioni solari H-alfa ad alta risoluzione che per la fotografia del cielo profondo a banda stretta.

Le dimensioni contano, anche per l’osservazione solare!

Die Triband-Beschichtung ist ein Energieschutzfilter für die Sonnenbeobachtung, der die Deep-Sky-Tauglichkeit nicht beeinträchtigt. Hitzeschilde verhindern eine Aufheizung des Tubus.

Il rivestimento Triband è un filtro per il rifiuto dell’energia per l’osservazione del sole, che non interferisce con le osservazioni del cielo profondo a banda stretta. Gli scudi termici evitano il riscaldamento del telescopio.

È un’idea sbagliata comune che i piccoli telescopi siano sufficienti per osservare il sole poiché gli ingrandimenti elevati possono raramente essere usati durante il giorno

I piccoli e simpatici telescopi H-alfa e CaK che sono abbastanza comuni al giorno d’oggi sono ottimi per una rapida occhiata al sole e per vedere l’intero disco solare; ma se vuoi vedere i dettagli fini, hai bisogno di apertura e lunghezza focale per sfruttare quei momenti in cui il seeing è perfetto.

Gli innovativi Baader Triband-SCT hanno un filtro per il rifiuto dell’energia (ERF) – necessario per i filtri SolarSpectrum CaK e H-alfa – già integrato nella piastra correttrice Schmidt. Non devi pagare i costi aggiuntivi per un Energy Rejection Filter (ERF), che sarebbe “astronomico” per i telescopi tra 8 e 11 pollici. Con il suo rivestimento Triband, il telescopio è ancora perfettamente adatto per la fotografia del cielo profondo a banda stretta, sebbene sia stato realizzato per l’osservazione solare!

Soprattutto in IR, il correttore Triband Schmidt è bloccato fino a 1450 nm, in modo che il telescopio non si riscaldi. Quindi, non hai bisogno di un ERF aggiuntivo grande e lucidato con precisione e puoi utilizzare la qualità ottica completa del correttore Schmidt.

Ulteriori scudi termici posteriori ventilati davanti al tubo e lo specchio secondario impediscono inoltre al tubo di riscaldarsi a causa della radiazione solare. In questo modo, puoi utilizzare la piena risoluzione disponibile nella tua posizione. Con la videografia è possibile ottenere immagini dettagliate del sole ad altissima risoluzione. E puoi farlo a tre lunghezze d’onda, non solo in H-alfa! Puoi osservare il sole in H-alfa così come in CaK con un filtro SolarSpectrum, o in continuum (luce bianca) con un cuneo di Herscel o un filtro ASTF.

Il sistema è ottimo anche per le osservazioni visive: il sole ti impressionerà più che mai in quei momenti in cui il seeing è buono.

Osservare il sole in H-alfa

SolarSpectrum-Filter per H-alfa o CaK può essere collegato direttamente

I Triband-SC sono stati sviluppati per i filtri SolarSpectrum H-alpha. L’Energy Rejection Filter integrato nella piastra correttrice Schmidt elimina la necessità di un D-ERF aggiuntivo. I filtri SolarSpectrum richiedono il  sistema telecentrico Research Grade TZ-3 da 2″ (lunghezza focale 3x) (#2459257 , € 445 ) , per funzionare al meglio a f/30; con il SolarSpectrum Research Grade 0.4x Telecompressor 2″ (#2459260 , € 366 ) con campo visivo corretto di 16 mm, si riacquista quasi la lunghezza focale originale del telescopio e si può lavorare sia visivamente che fotograficamente a ingrandimenti inferiori.

Osservazione del sole in CaK

Oltre alla finestra di trasmissione tra 630 e 680 nm per l’osservazione H-alfa, l’Energy Rejection Filter ha una seconda finestra tra 380 e 400 nm, nel blu scuro/UV. È realizzato per l’utilizzo di filtri SolarSpectrum CaK senza un ulteriore filtro Energy Rejection.

Inoltre,   è possibile utilizzare il filtro Baader K-Line Filter 1¼” (double stacked) (#2458355 , € 334 ) , ma solo dietro un altro filtro come un prisma di Herschel o una pellicola fotografica AstroSolar ND 3.8 (disponibile anche come BDSF in abbinamento montare) .

Osservare il sole in continuo (luce bianca)

Con un Herschelkeil o un filtro frontale ASTF è la luce bianca con un'ampia apertura e un'apertura molto ampia

Usa un Herschel Wedge o un filtro frontale ASTF per vedere il sole in luce bianca con grandi aperture e alta risoluzione.

L’osservazione solare in luce bianca può essere effettuata con un cuneo di Herschel o un filtro frontale ASTF con compensazione della temperatura realizzato con un film astrosolare. Il sole appare leggermente verde chiaro. Per un maggiore contrasto, consigliamo un filtro rosso per ridurre l’influenza del seeing.

Una nota sull’osservazione solare

Si prega di notare che un Triband SCT non è un telescopio a portata di mano: un telescopio più piccolo con un ingrandimento minore mostrerà belle immagini anche in condizioni di visibilità inferiori, ma un telescopio di fascia alta che spinge tutto al limite richiede anche una posizione adeguata. Assicuratevi che l’ambiente circostante non causi problemi di visibilità locale: solo così potrete portare il telescopio ai suoi limiti!

Osservazione a banda stretta del cielo profondo e fotografia a banda stretta

I Triband-SCT sono basati sugli Schmidt-Cassegrain di Celestron, un sistema di telescopi senza fronzoli collaudato e affidabile. Ecco perché sono anche compatibili con una moltitudine di accessori sviluppati per i normali Schmidt-Cassegrain, a partire dai cassetti filtro come l’UFC o dai focheggiatori come il Baader Diamond SteelTrack con focheggiatore motorizzato opzionale o il Celestron Fokussiermotor #821160 fino ai riduttori.

A differenza dei puri telescopi H-alfa, è possibile utilizzare il Triband-SCT anche di notte: il rivestimento è permeabile per CaK, H-Beta, O-III, H-alfa e S-II, in modo da poter utilizzare completamente il telescopio per la fotografia a banda stretta o Ultra UHC – sia con l’originale f/10, di notte con un riduttore o anche con un sistema Hyperstar a f/2. Puoi persino utilizzare filtri UV ( Baader U-Venus-Filter ) o IR-Pass-Filter e ottenere un contrasto sorprendentemente buono. Il sistema ottico SC soffre molto meno di aberrazione cromatica su una gamma spettrale molto più ampia rispetto ai migliori telescopi con lenti apocromatiche. Questo rende i Baader-Triband-Schmidt-Cassegrain i telescopi CaK e H-alfa più versatili sul mercato.