PLAYERONE – Artemis-M Pro (IMX492) USB3.0 Camera Mono Raffreddata

 1.479,00

La fotocamera raffreddata Artemis-M Pro (IMX492) è sviluppata da Player One Astronomy, è progettata per l’imaging DSO avanzato. adotta il sensore monocromatico Sony IMX492 in formato 4/3″ . La dimensione del pixel di 2.315um  si adatta a una profondità di ben 18.6Ke con un totale di 47 MP  (la risoluzione è 8288*5648) e la diagonale è di 23.2 mm .

Caratteristiche:

La linea di telecamere raffreddate DSO è la linea di prodotti più avanzata nella storia di Player One. Iniziamo il progetto dal 2021, attraverso molte modifiche e ricostruzioni abbiamo realizzato questa versione finale. Porta a tutti la nostra tecnologia e il nostro design più recenti, siamo molto orgogliosi di presentare questa linea di fotocamere.

L’alimentatore non è incluso nella confezione della fotocamera, collegamento all’alimentatore 12V 5A di alta qualità: https://player-one-astronomy.com/product/12v-5a-power-supply-dc5-5-x-2-1mm/

Download di driver e software: http://player-one-astronomy.com/service/software/

Download dei manuali: http://player-one-astronomy.com/service/manuals/

Tutorial di installazione Artemis-M Pro KIT (Demo con Poseidon-M Pro):

Descrizione del prodotto

 

Nuovo design all’avanguardia

Il poligono come l’esagono regolare è molto Player One, le telecamere raffreddate DSO vogliamo renderlo più bello e pratico. Dopo molti tentativi, fissiamo lo stile finale, che utilizza un ottagono scientifico e tecnologico per costruire la linea del corpo principale e 4 lati sono superfici bombate , integrate da smussi rotondi per ottenere sia rigidità che flessibilità. Il davanti è rotondo per evitare diffrazione su RASA. Il rosso positivo, che è come un fuoco estivo, è abbinato al nero sobrio e costante, e il processo di glassa super fine sull’intera superficie rende la fotocamera lussuosa e fresca e mantiene lo stile Player One.

 

La fotocamera raffreddata Artemis-M Pro (IMX492) è sviluppata da Player One Astronomy, è progettata per l’imaging DSO avanzato. adotta il sensore monocromatico Sony IMX492 in formato 4/3″ . La dimensione del pixel di 2.315um  si adatta a una profondità di ben 18.6Ke con un totale di 47 MP  (la risoluzione è 8288*5648) e la diagonale è di 23.2 mm .

 

Piastra di inclinazione del sensore a 4 punti di regolazione posteriore

Quando si prendono oggetti del cielo profondo, l’uso della piastra di inclinazione del sensore può ottenere una curvatura di campo molto più piccola del telescopio. Adottiamo la regolazione posteriore e la piastra di inclinazione a 4 punti, presenta molti vantaggi nell’uso.

La regolazione a 4 punti è più facile per sapere quale angolo è necessario regolare. Il cuscinetto ombreggiante in spugna ad alta densità incorporato può bloccare la luce dalle fessure laterali senza perdite laterali.

Per comprendere il metodo di regolazione in 4 punti, abbiamo fatto un esempio per gli utenti:

 

Raffreddamento profondo

La serie di telecamere raffreddate Player One utilizza un’unità di raffreddamento TEC a 2 stadi, dopo aver migliorato il design della struttura per respingere il calore nella camera della telecamera, Camera Delta-T può raggiungere oltre 40 ℃ .

Cache DDR3 da 512 MB

Come miglioramento, la cache DDR3 nelle fotocamere raffreddate è aumentata a 512 MB. Aiuta a stabilizzare e proteggere la trasmissione dei dati, evita efficacemente la perdita di frame e riduce notevolmente il rumore di lettura.

Con la cache DDR3, la fotocamera non ha più elevate esigenze di elaborazione, avrà comunque prestazioni eccellenti anche se è collegata a una porta USB 2.0.

Tecnologia STARVIS

Artemis-M Pro (IMX492) fotocamera raffreddata basata sulla tecnologia Sony STARVIS , è una tecnologia pixel retroilluminata utilizzata nei sensori di immagine CMOS.

Formato 4/3″

La fotocamera raffreddata Artemis-M Pro ha un formato 4/3″ (19,2 mm*13 mm), questa dimensione è molto popolare per l’imaging DSO.

 

Modalità pixel BIN

Il sensore IMX492 ha 47 Mega pixel nativi , non è necessario sbloccare nulla e non è necessaria alcuna tecnologia per farlo . Dopo averlo saputo, la seguente descrizione sarà molto facile da capire.

Profondità 12 bit: IMX492 ha ADC su chip a 12 bit. Quando si utilizza la modalità BIN1, IMX492 ha 47 Mega pixel, la dimensione dei pixel è 2.315um e la profondità di bit è 12 bit (4096 livelli).

Profondità 14 bit: quando si utilizza la modalità BIN2 hardware, IMX492 avrà 11,7 Mega pixel, la dimensione dei pixel è 4,63um e la profondità di bit si estende a 14 bit (16384 livelli)  .

BIN1 e BIN2 causeranno anche la modifica dell’intero pozzo, FPS e rumore di lettura.

Il BIN software supporta la modalità BIN2, BIN3 e BIN4 (e forniamo Sum BIN e BIN medio), ma il BIN hardware ha solo la modalità BIN2 (BIN medio).

*Somma BIN: somma i valori dei pixel originali

*BIN medio: calcola il valore medio dei pixel originali

Porta dati di tipo C e porta di alimentazione

La parte posteriore della fotocamera raffreddata ha 2 porte dati di tipo C e una porta di alimentazione 12 V CC 5,5 × 2,1 mm.

La porta dati principale supporta il protocollo USB 3.0, la fotocamera può funzionare a 8 fps in modalità RAW8. La porta di tipo C è più facile da collegare quando si monta l’apparecchiatura di imaging durante la notte.

Quando si registrano immagini, poiché la velocità di scrittura effettiva sarà influenzata dalla velocità di scrittura del disco rigido stesso, quando la velocità di scrittura del disco rigido è lenta, la registrazione potrebbe non raggiungere la velocità teorica. Si consiglia di utilizzare un’unità a stato solido di alta qualità per registrare i dati per dare piena riproduzione alle prestazioni della fotocamera.

La fotocamera ha una porta 12V DC5.5*2.1mm per fornire energia sufficiente al sistema di raffreddamento TEC. Se non è necessario attivare il raffreddamento, è sufficiente collegare la porta di tipo C principale, la fotocamera funzionerà come una fotocamera non raffreddata.

 

Utilizzo standard del cavo

 

Sistema di raffreddamento e riscaldatore antirugiada

Nella finestra ASCOM, forniamo 3 parametri regolabili: temperatura target, velocità della ventola e potenza anti-rugiada.

Delta-T standard : 40  (±2  ), con temperatura ambiente 30 ℃, velocità della ventola 100%, riscaldatore di rugiada 0% .

Impostazioni Delta-T consigliate : 35 ℃ al di sotto della temperatura ambiente, velocità della ventola 70%, riscaldatore di rugiada 10%, consumo energetico 40-60%.

Anche la velocità di rotazione della ventola di raffreddamento è regolabile, il valore predefinito è 70% di velocità.

Il problema della rugiada è il più grande nemico nell’imaging astronomico, il riscaldatore anti-rugiada integrato nella fotocamera davanti alla fotocamera. La potenza termica è regolabile.

Meccanismo di protezione da sovratensione e sovracorrente

Le telecamere Player One da noi prodotte garantiscono la sicurezza della tua telecamera e di altre apparecchiature attraverso meccanismi di protezione da sovratensione e sovracorrente.

Prestazione

 

Modalità hardware BIN2:

Con guadagno = 0, la fotocamera ha una gamma dinamica di 13 stop e una capacità completa del pozzo di 65,8 Ke, il rumore di lettura è di 7,8 e.

HCG aperto a guadagno = 120, la fotocamera ha una gamma dinamica di 12,97 stop e 14,5 Ke completamente bene, il rumore di lettura scende a soli 1,8e.

modalità BIN1

in modalità BIN1, Artemis-M PRO inizia con Gain 110.

Frequenza dei fotogrammi

In modalità RAW8, la fotocamera raffreddata Artemis-M Pro può eseguire 33FPS in modalità Hardware BIN2 e 8FPS in modalità BIN1.

È molto più veloce dei modelli esistenti sul mercato.

Rumore di lettura

Per quanto riguarda il rumore di lettura, promettiamo solennemente che tutti i valori sono ottenuti da test effettivi. E per gli utenti, potresti usare Sharpcap 4 per i test. SC4 ha una funzione chiamata Sensor Analysis , fornisce un modo molto semplice per testare il rumore di lettura.

Abbiamo scritto un tutorial sul nostro sito web: https://player-one-astronomy.com/service/manuals/

Se sei interessato al test del rumore di lettura, puoi provarlo tu stesso, il che è molto semplice.

Cornice scura

Forniamo una cornice scura originale della fotocamera Artemis-M PRO, Guadagno=0, offset=5, esposizione=300s, Temp=-20  : Scarica la cornice scura

Corrente Oscura

La corrente di buio è di soli 0,0004 e/s/pix a -20 ℃ e 0,0021 e/s/pix a 0 ℃. Nell’intera curva, la corrente oscura è quasi come una linea dritta, il che può dimostrare che la fotocamera Artemis ha un’ottima qualità.

Curva QE

Disegno meccanico

Soluzioni BFL

 

Elenco dei pacchetti

Sensore Nuovo SONY IMX492 4/3″ CMOS (mono)
Diagonale 23,2 mm
Pixel totali 47 megapixel
Risoluzione massima 8288×5648 @bin1
4144×2824 @bin2
Dimensione dei pixel 2.315μm
Dimensione del chip 19,2 mm × 13 mm
Frequenza dei fotogrammi 8FPS@BIN1(10bit)
33FPS@BIN2 (10bit)
Otturatore Saracinesca
Intervallo di esposizione 32μs-2000s
Rumore di lettura 7.7-1.46e @bin1
7.8-1.2e @bin2
Molto bene 18.6Ke @bin1
65.8Ke @bin2
Picco QE ≈90%
ADC 12bit @bin1
14bit @bin2
Sistema di raffreddamento Componet di raffreddamento TEC a 2 stadi di alta qualità
Consumo energetico più freddo 12 V – 3 A max
Delta T 40℃ ± 2℃ (al di sotto della temperatura ambiente)
Temperatura e umidità di lavoro Temperatura di lavoro: -10°C—60°C
Umidità relativa di lavoro: 0%—80%
Finestra protettiva D46 * 2MM Rivestimento multistrato AR Plus (antiriflesso) di alta qualità
Porta dati Tipo C USB3.0/USB2.0
Adattatore M48X0,75, 2″, 1,25″
Lunghezza focale posteriore 17,5 mm, 12,5 mm (senza piastra di inclinazione del sensore)
Diametro 90 mm
Peso 650 g
Risoluzione e FPS In modalità USB3.0
Risoluzione 10bit ADC 16bit ADC
8288×5648 8FPS 4FPS
È possibile impostare più opzioni di risoluzione nei software di acquisizione!
Opzioni di acquisto Artemis-M Fotocamera, Fotocamera + Phoenix Wheel 7×36 + FHD-OAG MAX