Baader Filtro Blu visuale da 1¼” (31.8mm). 470nm

COD: BP2458303 Categorie: ,

 51,00

Informazione di Servizio

Attualmente il carrello non è ancora attivo si prega di inviare una richiesta di preventivo.

  • Filtro passa banda azzurro 470nm.
  • Per osservazioni planetarie visive e fotografiche.
  • Per osservare le nuvole alte su Marte, aumenta il contrasto delle nebbie sul terminatore di Marte (Violet Clearing).
  • Visualizza strutture rossastre più scure, ideali per osservare la macchia rossa su Giove. Mostra anche che Saturno suona meglio.
  • Per monitorare le strutture nell’atmosfera di Venere.
  • Evidenzia i dettagli fini nelle code di gas prodotte dalle comete.
  • Multistrato per il massimo contrasto: nessun riflesso, dispersione o oscuramento.
  • Lucidato piano otticamente entro 30 secondi dall’arco per un’immagine nitida ad alto ingrandimento con bordi di rivestimento sigillati resistenti all’invecchiamento.
  • Rivestimento AR a 7 strati su entrambi i lati con solo lo 0,25% di riflessione residua per superficie. Questo è il più antiriflesso che sia mai stato intrapreso con i filtri colorati.

Filtri colorati per aumentare il contrasto delle osservazioni lunari e planetarie

“Meno è meglio!” Meglio pochi filtri ad alte prestazioni ottiche prodotti per osservazioni astronomiche che intere montagne di filtri di qualità mediocre.

Il set completo di filtri Baader da 2".

Il set completo di filtri Baader Der 2″.

Il set completo di filtri Baader da 1 1/4".

Il set completo di filtri Baader da 1¼”.

I filtri colorati Baader sono preparati con cura per gli interessi astronomici amatoriali. I vetri sono complanari finemente lucidati otticamente. Questi filtri superano la qualità dei soliti filtri in vetro colorato “grezzo lucido” (fiammato a caldo).

Poiché sono finemente levigati otticamente, questi filtri possono trovarsi in qualsiasi punto del percorso medio – molto più avanti del punto focale (ad esempio, di fronte a un approccio binoculare!) senza causare difetti (astigmatismo) o degradare l’immagine altrimenti in Comunque!

Il parallelismo delle superfici ottiche è eccellente con 30 secondi d’arco. Le immagini doppie sono assolutamente escluse. Per ogni colore del filtro viene fornita la curva di trasmissione come protocollo di misura.

I filtri colorati sono spesso identificati con un numero Kodak Wratten (punto W). I filtri colorati Baader sono stati raccolti dall’esperienza astronomica e corrispondono al rispettivo intervallo di lunghezze d’onda secondo il filtro secondo la nomenclatura Wratten: filtro rosso Baader ≅ W25, filtro arancione Baader ≅ W21, filtro giallo Baader≅ W12, filtro verde Baader≅ W58, filtro Baader -filtro azzurro ≅ W80A, Baader-filtro blu scuro≅ W38A

Questi filtri sono avvitati nella filettatura del filtro degli oculari o delle camme planetarie (Skyris). Una filettatura alle due estremità del filtro consente di combinare i filtri tra loro o con altri filtri (ad esempio con un filtro a taglio infrarosso UV / IR Baader).

Curve di trasmissione di 6 filtri colore Baader (blu scuro, azzurro, verde, giallo, arancione e rosso)

Curve di trasmissione dei 6 filtri colore Baader (blu scuro, azzurro, verde, giallo, arancione e rosso)
Clicca qui per ingrandire

Caratteristiche a colpo d’occhio

  • La più grande apertura gratuita di tutti i filtri colorati sul mercato per eliminare qualsiasi vignettatura.
  • La “corona di presa” lavorata a CNC offre un’eccellente maneggevolezza e comfort.
  • Rivestimento AR a 7 strati su entrambi i lati con solo lo 0,25% di riflessione residua per superficie. Questo è il più antiriflesso che sia mai stato intrapreso con i filtri colorati.
  • Il criterio più importante per qualsiasi tipo di filtraggio della luce è la luminosità. Alcuni intervalli spettrali ad alto ingrandimento funzioneranno solo con la massima trasmissione della luce.
  • Il filtro passa-lungo in questo set di filtri offre una trasmissione del 98% e non produce bagliori. Ineguagliato da altre marche. Questo può essere visto immediatamente rispetto ai filtri colorati standard: il colore del filtro è decisamente radioso.
  • La combinazione del nostro filtro taglia infrarosso (IR) da 1¼” e del filtro rosso RG 610 si traduce in un filtro passante H-α a banda estremamente stretta per la fotografia CCD di nebulose a emissione rossa – a un prezzo incredibilmente basso!
  • Un’ampia gamma di adattatori consente l’utilizzo di fili fotografici T-2 (Vedi: Baader Astro T-2 System™).

Il classico filtro giallo funge anche da filtro per gli esopianeti

I moderni astrofili hanno sempre avuto a disposizione attrezzature professionali che consentono anche il lavoro scientifico. Nell’osservazione delle stelle variabili e nella caccia alle comete, la collaborazione con astronomi professionisti non è una novità. Tuttavia, pochi sanno che la caccia agli esopianeti – che ha avuto successo solo per la prima volta negli anni ’90 – è oggi possibile anche con attrezzature amatoriali.

Nel capitolo 7 del suo libro Exoplanet Observing for Amateurs (scaricabile dal sito web dell’autore ), Bruce L. Gary consiglia un CBB o Clear Blue-Blocking Filter: ovvero un filtro altrimenti traslucido che blocca il blu (e gli UV). La curva di luce del nostro filtro colorato giallo (495 nm) soddisfa questi requisiti per un filtro CBB.

Con la massima trasmissione nella luce visibile, soddisfa anche il secondo requisito per la caccia agli esopianeti: poiché sono necessari lunghi tempi di esposizione, non assorbe la luce inutilmente e quindi non prolunga il tempo di esposizione.

Non c’è da stupirsi che fornitori creativi abbiano iniziato a commercializzare filtri gialli come nuovi filtri per esopianeti. È importante sapere che i comuni filtri colorati economici per l’osservazione planetaria non hanno né una lucidatura ottica né rivestimenti di alta qualità e sono quindi inutili per applicazioni fotografiche qualitativamente impegnative. Tuttavia, questo non è il caso dei nostri filtri colorati. Tutti i nostri filtri colorati sono finemente lucidati otticamente e multistrato a 7 strati su entrambi i lati. Il nostro normale filtro giallo è quindi equivalente ai filtri gialli offerti con il titolo CBB filter, ma che costano molto di più del nostro filtro. Siamo lieti che il nostro filtro giallo sia utile non solo per aumentare il contrasto dei membri del nostro stesso sistema solare, come è stato per anni,

Baader Phantom Group Coating™

Sviluppato da Baader Planetarium, il rivestimento è un rivestimento a banda larga a 7 strati con riflessione residua estremamente bassa. Il termine “Gruppo” indica che per ogni tipo di vetro del filtro è stato calcolato il rispettivo sistema di strati antiriflesso più efficace.

Ciò significa che gli strati antiriflesso di diversi filtri colorati sono diversi. Sono calcolati per fornire il massimo per i rispettivi valori di trasmissione del colore filtrati.

Entrambi i lati del filtro sono rivestiti con rivestimento AR a 7 strati con solo lo 0,25% di riflessione residua per superficie. Questo è il massimo che sia mai stato fornito per i filtri colorati. I dischi filtranti sono avvitati nei telai in alluminio annerito e vengono consegnati all’interno di un filtro. Ogni filtro è progettato per molteplici applicazioni.