BAADER FILTRO – Filtro di Rigetto D-ERF da 75mm a 180mm

 315,00 1.659,00

  • D-ERF: Filtro di rigetto 75 mm (spessore 5,0 mm / Ø 75 mm ± 0,05 mm)
  • Pre-filtro per ridurre il calore durante l’osservazione H-alfa con i filtri SolarSpectrum
  • Piastra parallela piana (senza cella filtrante) con rivestimento dielettrico IR-Cut
  • bordi di rivestimento sigillati anti-invecchiamento

NOTA SULLE CELLE FILTRANTI D-ERF:

Si prega di notare le nostre informazioni sulla disponibilità di supporti per celle stampati in 3D o torniti a CNC per filtri D-ERF sul lato anteriore come prodotti su misura . Questi possono essere trovati nella pagina del prodotto Telaio per filtri D-ERF 75-180mm (varie versioni disponibili)

Filtro per il rigetto dell’energia D-ERF

Prefiltro termico D-ERF per l’osservazione H-alfa con filtraggio superficiale nello spettro solare e nelle protuberanze (con rivestimento a blocchi IR)

I NOSTRI “GREAT” D-ERF ENERGY REJECTION FILTERS SONO UNICI AL MONDO – PRODOTTI IN GERMANIA!

Prefiltro D-ERF

D-ERF Riduzione del calore del pre-filtro

Il nostro rivestimento dielettrico DWDM a 43 strati fornisce un raggio COOL di pura luce rossa, con un HBW di 80 nm! Il substrato di vetro in questo caso non è più un qualsiasi tipo di vetro assorbente colorato morbido e striato, ma BK7 trasparente della massima omogeneità, finemente lucidato otticamente al grado di qualità delle superfici dell’obiettivo e con tutti i rivestimenti con prestazioni di riflessione su un lato. Ciò riflette tutto lo spettro indesiderato da 280 nm fino a 1500 nm, lasciando aperta solo quella finestra spettrale larga 80 nm intorno all’H-alfa. È estremamente difficile progettare un rivestimento così performante, così come il rivestimento multistrato antiriflesso sul lato opposto, in modo tale che nessuno stress indotto dal rivestimento si accumuli all’interno del substrato di vetro. Se questi sistemi di rivestimento su entrambi i lati della lastra non vengono eseguiti correttamente, per annullare le sollecitazioni indotte dagli strati di rivestimento, le superfici piano-parallele possono essere facilmente distorte, il che significa che la lastra piatta a 1/10 d’onda si deforma in un substrato curvo irregolare che funge da lente (cattiva). I nostri strati filtranti D-ERF sono progettati con la massima cura, applicati con le macchine di rivestimento ottico più avanzate al mondo, ei filtri finali sono tutti ispezionati e passati in autocollimazione sul nostro banco ottico Carl Zeiss.

Questo livello di cura mantiene il potere di risoluzione a tutta apertura della lente del telescopio, riducendo drasticamente l’energia termica che passa attraverso il telescopio al filtro dello spettro solare. Questo non solo è il motivo principale di una drastica riduzione dello stress da calore all’interno del telescopio, ma riduce anche notevolmente gli effetti del seeing indotti termicamente.

NOTA IMPORTANTE:

I filtri Baader D-ERF Energy Rejection sono destinati esclusivamente all’uso come prefiltro per i filtri Solar Spectrum H-Alpha. Il filtro D-ERF deve essere sempre presente e montato davanti all’obiettivo del telescopio. Il filtro deve essere orientato con la faccia rivestita primaria verso il sole (una freccia sul bordo del filtro punta verso questo lato). Il filtro D-ERF deve essere utilizzato insieme al filtro Solar Spectrum H-Alpha. Se il D-ERF viene utilizzato da solo per l’osservazione visiva, si verificheranno danni oculari irreparabili