BAADER – Oculare Zoom Hyperion MARK IV 8-24mm (31.8/50.8mm).

COD: BP2454826 Categorie: , Tag: , , , , ,

 275,00

  • Hyperion Universal Zoom Mark IV: quarta generazione di Baader-Zoom, oculare grandangolare a 68° con cinque ingrandimenti – lunghezze focali 8, 12, 16, 20 e 24 mm chiaramente definite con azione Clickstop migliorata “smussata” (un must per una visione binoculare senza sforzo)
  • Lunga estrazione pupillare, perfettamente abbinata all’occhio umano. Design Flatfield: nitido fino al bordo del campo
  • Rivestimenti multipli di gruppo Phantom Coating  di alta qualità ! Per gli oggetti più deboli, massimo contrasto e totale assenza di riflessi
  • Grande oculare regolabile in gomma, oculare dritto in gomma più piccolo e oculare pieghevole alato incluso, per adattarsi alla filettatura M43 per foto/video
  • Filettatura M43-Video-Foto per fotografia afocale e proiezione classica, consente l’adattamento opzionale di praticamente qualsiasi fotocamera con accessori opzionali
  • Include canna da 2″ e 1¼”, utilizzabile per tutti i binocoli da 1¼” con poggiaocchi staccabile e cannocchiale con filettatura da 1 3/8″ (Celestron / Sky-Watcher e altri)
Hyperion Zoom 2 pollici e 1,25 pollici

Hyperion Zoom 2 pollici e 1,25 pollici

Ingrandimento continuo con ClickStop a 8/12/16/20/24 mmL’oculare Hyperion Universal Zoom può essere regolato in continuo da 8 a 24 mm di lunghezza focale. Inoltre le lunghezze focali 8 / 12 / 16 / 20 / 24 mm sono contrassegnate con “ClickStops”, in modo che ognuno di questi cinque ingrandimenti possa essere impostato in modo intuitivo. Questo è particolarmente importante per l’uso con visori binoculari.

Due oculari Mark IV possono essere impostati più facilmente sullo stesso ingrandimento, anche al buio. Il suono del clic è stato attenuato, in modo che i cacciatori o gli uccellini non disturbino i loro bersagli quando li ingrandiscono.

Oculare Hyperion Mark IV con zoom universale 8-24 mm

con naselli da 1¼” / 2″ e azione ClickStop

Gli obiettivi zoom in generale non sono molto famosi per l’ottica di alta qualità. Inoltre, molti oculari zoom non offrono la migliore qualità dell’immagine possibile ad alto ingrandimento perché sono stati progettati con particolare attenzione al prezzo, in modo che la nitidezza dell’immagine e le dimensioni del campo peggiorino con l’aumento dell’ingrandimento.

Il riconoscimento di cui gode l’oculare Hyperion Zoom si basa sul fatto che è stato progettato al contrario: la selezione del vetro e soprattutto il design ottico principale e di conseguenza la qualità della lucidatura delle lenti – tutti sono stati ottimizzati per il massimo ingrandimento. E ovviamente, quando ti avvicini a un oggetto, vorrai che il campo visivo aumenti e non che diventi apparentemente più piccolo. Quindi l’Hyperion-Zoom mostra il più grande campo visivo apparente al massimo ingrandimento.

Per molti birdwatcher, osservatori della natura e astronomi, l’Hyperion Zoom Eyepiece è il loro oculare preferito, è anche l’unico oculare zoom progettato da zero per essere utilizzato con i visori binoculari.



Sia 1¼” che 2″ possono essere adattati (non simultaneamente) all’Hyperion Universal Zoom Mark IV

Cosa c’è di nuovo nel modello “Universal Zoom Mark IV”?

Anche i bestseller possono essere migliorati: la quarta generazione di questo oculare pesa 290 grammi ed è più leggera di 80 grammi rispetto al suo predecessore – ora ha un diametro di 55 mm per diventare utile in modalità doppia dalla distanza interpupillare di 55 mm, entrambe le caratteristiche lo rendono particolarmente desiderabile per utilizzare con visori binoculari. L’oculare regolabile può essere rimosso per esporre il filo video/foto M43 e creare il massimo “spazio per il naso” per utilizzarlo su visori binoculari con gli oculari in gomma alati in dotazione – per la massima concentrazione sul bersaglio. L’azione di arresto del clic è stata attenuata per accedere più facilmente agli arresti di ingrandimento a 8/12/16/20 e 24 mm (gli arresti di clic sono obbligatori per impostare facilmente e con precisione entrambi gli oculari alla stessa lunghezza focale per un’osservazione binoculare senza sforzo senza occhio -sottoporre a tensione).

La cosa più importante, tuttavia, è che la Mark IV offre quasi 4 mm di backfocus in più. Questo è molto vantaggioso per l’applicazione con una moltitudine di cannocchiali. Due diversi adattatori per l’adattamento del telescopio e del cannocchiale sono inclusi con l’oculare (adattatore per cannocchiale “A” e adattatore per telescopio “B”). Maggiori informazioni su “Connessioni lato telescopio”).

Il Mark IV viene fornito con entrambi i portaobiettivi da 2″ e 1¼” montati, ogni portaobiettivi ha il proprio cappuccio antipolvere ed entrambi i portaobiettivi sono filettati per accettare filtri oculari da 1¼” o 2″. Entrambi i naselli sono privi degli odiati sottosquadri. Al contrario, i nostri tagli di sicurezza proprietari Zero-Tilt forniscono un’ulteriore misura di sicurezza riducendo la tendenza di un oculare a scivolare da un morsetto sbloccato. Un’ulteriore piccola caratteristica è la custodia morbida gialla Baader con cinghia da cintura integrata, che si fissa anche su molte gambe del treppiede, per fungere da contenitore per tutti i parapolvere che altrimenti potrebbero perdersi.

Come di consueto con gli oculari Baader, il Mark IV offre una filettatura foto/video M43 sulla parte superiore dell’oculare, per consentire il collegamento di qualsiasi accessorio DSLR o T-2 desiderato per il montaggio di una videocamera tramite l’M43/T-2 opzionale anello adattatore # 2958080 . Invariata è la qualità ottica, campo visivo di 68° al massimo ingrandimento, rivestimenti multipli Phantom Group, un grande oculare regolabile o in alternativa due oculari in gomma M43 per la visione binoculare. Un anello distanziatore opzionale M43/M43 (# 2954250 ) con estensione di 7,5 mm consente all’utente di aumentare l’altezza di questi oculari in caso di necessità.

Allo stesso modo, il Mark IV accetta l’adattamento dell’Hyperion-Barlow 2,25x sul portaobiettivi da 1¼”, per trasformarsi in uno zoom ad alta potenza, con un intervallo di ingrandimento da 3,6 a 10,7 mm. L’Hyperion Universal Zoom Mark IV è disponibile singolarmente (#2454826) o come set insieme all’Hyperion Barlow 2.25x (#2454827)

Si prega di notare anche il nostro dettagliato manuale di istruzioni Hyperion Universal Zoom Mark IV (anche nella scheda “Download”) per ulteriori informazioni.

Teleskopseitige Anschlüsse

Connessioni telescopiche

Anwendungsbeispiel con 2

Esempio di applicazione dell’anello di cambio da 2″.

Teleskopseitige Anschlüsse

Esempio di applicazione dell’adattatore per cannocchiale “A”

Teleskopseitige Anschlüsse

Esempio di applicazione dell’adattatore per telescopio “B”

Opzioni di connessione e articoli inclusi

Connessioni lato telescopio

L’Hyperion zoom Mark III viene fornito con due barilotti rimovibili (1¼ “e 2″), nonché una filettatura SC da 2″ per il collegamento diretto su telescopi o specchi/prismi con l’anello di cambio opzionale da 2″/2″ (#1508080) .

Inoltre sono inclusi nella fornitura due adattatori di diversa altezza – entrambi con filettatura interna da 1 3/8” – per i seguenti usi:

  • Adattatore per cannocchiale A: guadagno di 4 mm sul backfocus. il Mark IV mette a fuoco con tutti i telescopi testati (adattatori opzionali disponibili per la maggior parte delle principali marche)
    Molti telescopi oggigiorno consentono l’inserimento meccanico di oculari astronomici da 1¼”, ma in molti casi questa combinazione non può mettere a fuoco all’infinito. “A”, l’Hyperion Universal Zoom raggiunge quasi quattro mm più in profondità nel morsetto dell’oculare di tutti quegli spotter, per raggiungere in sicurezza la messa a fuoco all’infinito. Quando si rimuove il portaobiettivi da 1¼”, una filettatura da 1 3/8″ all’interno della “A” -ring renderà il Mark IV saldamente infilato su tutti gli spotter Celestron-Ultima e i suoi omonimi.Opzionale è disponibile un adattatore a baionetta per gli spotter Zeiss Diascope (# 2454500). Gli adattatori filettati per molti altri famosi marchi di cannocchiali (che ancora non consentono l’adattamento dell’oculare da 1¼”) saranno disponibili in futuro, ora che ha senso produrli
  • Adattatore B
    per telescopio : distanza sufficiente dalle viti di fissaggio. diagonali stellari. In caso contrario, l’anello di tenuta con filettatura SC da 2″ inferiore che tiene in posizione l’anello “A” o “B” potrebbe poggiare direttamente sulle viti di fissaggio del diagonale a stella. L’anello SC da 2″ in dotazione consente inoltre al Mark IV di montare saldamente l’oculare su qualsiasi filettatura SC, in particolare sul nostro diagonale a stella clicklock da 2″, con l’aiuto dell’adattatore 2″/2″ (# 1508020 ).

Consultare il manuale di istruzioni per ulteriori informazioni sulla sostituzione di entrambi gli adattatori.


Cameraseitige Anschlüsse

Filettatura M43 lato telecamera

Connessioni lato fotocamera

Come di consueto con gli oculari Baader, il Mark IV offre una filettatura foto/video M43 sulla parte superiore dell’oculare per collegare direttamente la maggior parte delle videocamere. Consente inoltre di collegare qualsiasi accessorio DSLR o T-2 desiderato tramite l’adattatore Baader Hyperion T M43i / T-2a   # 2958080 opzionale . Un anello distanziatore opzionale M43/M43 (# 2954250 ) con estensione di 7,5 mm consente all’utente di aumentare l’altezza degli oculari inclusi in caso di necessità o di collegare le fotocamere M43 senza toccare gli obiettivi.

Un’ulteriore capacità di connessione offre il thread-system SP54 sotto forma di sistema ad anello Hyperion DT. Per questo sistema, l’anello di transizione M43/SP54 #2958086 è adatto per l’oculare zoom Mark IV. Questo adattatore consente il collegamento di tutti i comuni obiettivi della fotocamera sullo zoom Hyperion per utilizzarlo per la proiezione dell’oculare. Questi anelli di collegamento sono chiamati “anelli Hyperion DT”, vedere la nostra sezione “Accessori per oculari” .

Maggiori informazioni sui collegamenti della fotocamera, le distanze richieste e gli adattatori nel nostro manuale di istruzioni dettagliato

Hyperion Zoom Augenauflagen / Augenmuscheln

Hyperion Zoom includeva oculari

Oculari inclusi

Tre diversi oculari sono inclusi nella dotazione di base dell’oculare.

  1. Inizialmente montato è il grande oculare regolabile in altezza che si fissa anche sulla filettatura fotografica M43 dell’oculare. Ruotandolo in senso antiorario l’altezza aumenterà. Questo oculare si sfila facilmente semplicemente ruotandolo verso l’alto oltre l’arresto più in alto – questo rivela la connessione con filettatura M43
  2. In alternativa, un oculare in gomma non pieghevole si adatta direttamente alla filettatura M43. Questa è la soluzione preferita per gli osservatori senza occhiali al visore binoculare. Ti dà abbastanza spazio per il tuo naso e un buon supporto per mantenere la perfetta distanza degli occhi.
  3. Un oculare ancora più basso con protezione oculare alata pieghevole serve soprattutto per chi indossa gli occhiali, gli schermi laterali ribaltabili bloccano la luce diffusa e le informazioni sull’immagine laterale che non fanno parte del campo visivo dell’oculare. Questo aiuta a concentrarsi sul bersaglio quando si utilizza un visore binoculare.

Esempio di applicazione

Confronto: adattatore fotografico originale Zeiss e oculare Baader Hyperion Universal Zoom Mark IV come proiezione fotografica

  1. L’adattatore fotografico Zeiss Diascope produce un ingrandimento fisso
  2. Zeiss Diascope con Baader Hyperion Mark IV Universal Zoom oculare e sistema di cambio rapido T-2 (T2# 6/7) fornisce cinque ingrandimenti con campo visivo crescente
Vergleich Festbrennweite und Hyperion Mark IV Zoom

Ulteriori informazioni, risultati delle immagini…

 

BAADER BLOGPOST:
LA SERIE DI OCULARI DEL BAADER PLANETARIUM

 

 

 

BAADER BLOGPOST:
LA FOTOCAMERA DAVANTI ALL’OCULARE

 

 

 

BAADER BLOGPOST:
LENTI DI BARLOW, I LORO FATTORI DI INGRANDIMENTO E LE DISTANZE DI LAVORO