BAADER – OTP II 19W: alimentazione da esterno con spina a gomito

COD: BP2457615 Categorie: , Tag: , ,

 28,00

  • Realizzato per uso esterno a basse temperature
  • Spina intercambiabile EU/US/UK inclusa
  • Uscita 12,8 V CC/1,5 Amp (19 Watt), ampia riserva di carica anche a freddo – utilizzabile a temperature da -25°C fino a 40°C
  • Cavo telescopico da 2,5 m (8,25′) incl. protezione contro l’inversione di polarità, spina di disconnessione protettiva a gomito da 5,5 mm / 2,1 mm
  • Non impermeabile IP40
  • Modello successivo al precedente alimentatore per esterni da 19 W n. 2457610 (fuori produzione).

Baader OTP II Telescopio da esterno Potenza 19W

L’alimentatore perfetto per i telescopi più piccoli

Baader OTP II Telescopio da esterno Potenza 19W

L’alimentatore switching da 12,8 volt/1,5 Amp con spina a gomito con disconnessione di protezione contro l’inversione di polarità si adatta a molti telescopi, comprese le montature Celestron di piccole e medie dimensioni.

Questo alimentatore per uso esterno è stato appositamente progettato per soddisfare le esigenze degli astrofili alle latitudini settentrionali. Questo alimentatore a tensione fissa da 12,8 V/1,5 A con spina a gomito protetta contro l’inversione di polarità si adatta ad esempio a tutte le montature Celestron più piccole (Advanced GT, NexStar SE, NexStar SLT, LCM, CPC) e offre grandi vantaggi a un prezzo leggermente più alto rispetto ai normali alimentatori plug-in per interni. Si adatta anche a tutti gli altri supporti e dispositivi per telescopi comuni con questo requisito di alimentazione e spina (punta positiva/più all’interno, diametro spina 5,5 mm)

Se utilizzato all’aperto al freddo, la tensione si ridurrà con la temperatura. Già a -10°C la tensione residua in uscita potrebbe essere scesa a soli 10,5 V. I motori di molte montature per telescopi si comporteranno in modo irregolare a una tensione così bassa. Soprattutto l’elettronica del driver del motore cerca quindi di sostituire la tensione mancante scaricando sempre più Amp fino a quando entrambi – l’alimentazione e l’elettronica di montaggio – si bloccheranno o si danneggeranno. Molti utenti poi incolpano la montatura e la sua elettronica disordinata, invece di controllare se il colpevole potrebbe essere un alimentatore inadeguato.

L’unità di alimentazione Outdoor-Telescope-Power II offre quindi una tensione CC di 1,5 A/12 V in tutta la gamma di tensione CA da 100 a 240 volt comune in tutto il mondo. Anche a temperature estremamente basse, la tensione non può scendere così in basso da danneggiare i componenti elettronici o i motori di una montatura del telescopio.

Con un’uscita continua di 1,5 Amp/19 Watt, c’è una riserva di carica sufficiente anche a pieno carico, anche con carichi strumentali pesanti sulla montatura e grandi variazioni di carico. Oltre all’aumento della tensione esterna, la temperatura di lavoro è stata progettata per un intervallo compreso tra -25° e +40°.

Tappo a gomito

Tappo a gomito

Il cavo di collegamento tra l’alimentatore e la spina a gomito misura 2,5 m di lunghezza, in modo che l’alimentatore non diventi un pericolo di inciampo e possa essere comodamente posizionato vicino al pavimento. La spina a gomito protegge il cavo di alimentazione da rotture accidentali e in particolare la presa di alimentazione del telescopio da danni quando qualcuno potrebbe inciampare nel cavo. Quando accidentalmente il cavo viene stretto, la spina a gomito di collegamento rilascerà il cavo dritto, senza strappare o danneggiare la presa di alimentazione fissata nel telescopio.

L’alloggiamento è incapsulato contro l’umidità. Ideale per l’astronomo dilettante itinerante!

Siamo assolutamente entusiasti di questo alimentatore, ci ha permesso di risparmiare una quantità infinita di costi di riparazione grazie alla spina a gomito.