GIOTTO 430mm Smart Flat Field Generator

COD: PLLGIOTTO430 Categoria:

 975,00

Informazione di Servizio

Attualmente il carrello non è ancora attivo si prega di inviare una richiesta di preventivo.

GIOTTO 430 è il generatore intelligente di flat field che abbiamo progettato per catturare i flat per telescopi con ottiche fino a 430mm di diametro. GIOTTO utilizza luci LED con una temperatura colore simile alla luce del Sole, un diffusore di luce appositamente progettato e grazie alle viti di blocco incluse potete fissarlo davanti a telescopi con tubo di diametro esterno da 392mm a 454mm. GIOTTO è dotato di elettronica integrata che consente di regolare l’intensità della luce con 100 passi (da 0 a 100%), porta USB-C per consentirvi il collegamento ad EAGLE o computer Windows per il controllo remoto con PLAY o driver ASCOM, connettività WiFi per consentirvi di controllarlo in modalità wireless utilizzando il vostro smartphone o tablet tramite la Virtual HandPad inclusa e porta di alimentazione 12V! E se volete automatizzare l’acquisizione dei vostri file di calibrazione o se state cercando il modo migliore per aprire e chiudere in remoto il vostro telescopio, potete aggiungere il motore chiusura telescopio ALTO (opzionale) e utilizzare GIOTTO come un tappo motorizzato!

La calibrazione è importante in astrofotografia perché i risultati possono essere notevolmente migliorati catturando speciali immagini di calibrazione chiamate flatdark e bias e utilizzandoli durante l’elaborazione. In particolare, i flat vengono registrati puntando il telescopio su una superficie chiara e ciò consente di attenuare l’effetto della vignettatura e le ombre create dalla polvere sul sistema ottico. GIOTTO è il generatore di flat field intelligente che vi aiuta a catturare flat frames di calibrazione per l’astrofotografia.

Il generatore di flat field GIOTTO 430 ha un diametro illuminato massimo di 430mm, quindi lo consigliamo per telescopi riflettori fino a 390mm di diametro. Quando scegliete un generatore di flat field, consigliamo di scegliere un modello con pannello illuminato più grande dell’ottica del telescopio. Il diametro del tubo esterno del telescopio dovrebbe essere inferiore al diametro illuminato massimo del generatore di flat field.

 

 

GIOTTO 430 generatore intelligente di flat field

 

 

GIOTTO 430 generatore intelligente di flat field – caratteristiche principali:

  • Progettato per telescopi con ottiche fino a 430mm di diametro
  • Luci LED con temperatura di colore simile alla luce solare, per una tonalità di colore neutra
  • Diffusore di luce appositamente progettato per un’illuminazione uniforme
  • Intensità della luce regolabile in 100 passi (da 0 a 100%)
  • Funziona nativamente con alimentazione a 12 V per evitare la necessità di alimentatori esterni
  • Viti di blocco incluse per un facile bloccaggio davanti a telescopi con tubo di diametro esterno da 392mm a 454mm
  • Porta USB-C per consentirvi di collegarlo facilmente al vostro EAGLE o computer Windows
  • Connessione WiFi per controllo wireless utilizzando il vostro smartphone o tablet tramite la Virtual HandPad inclusa
  • Controllo e acquisizione immagini flat con il software di astrofotografia PLAY per EAGLE o Windows
  • Driver ASCOM per il controllo tramite software di terze parti
  • Motore opzionale di chiusura del telescopio ALTO per convertire GIOTTO in un tappo motorizzato controllato in remoto
  • Peso: 2.4 kg (5.3 lb)

 

 

 

 

GIOTTO include elettronica per controllo remoto USB o wireless

Nella parte inferiore di GIOTTO trovate il pannello di controllo con porta USB-C per consentirvi di collegarlo facilmente al vostro EAGLE o ad un computer Windows. Inoltre è dotato di connettività WiFi per poterlo controllare in modalità wireless utilizzando il vostro smartphone o tablet tramite la Virtual HandPad inclusa! Per alimentare GIOTTO, non è necessaria un’unità di alimentazione separata, poiché funziona nativamente con una alimentazione 12V, quindi è facile da alimentare insieme al vostro telescopio per astrofotografia.

 

GIOTTO 430 generatore intelligente di flat field

 

 

GIOTTO 430 è progettato per telescopi con ottica fino a 430mm

Usare GIOTTO 430 è molto semplice: quando volete registrare i vostri flat, potete semplicemente posizionare GIOTTO 430 davanti al vostro telescopio, bloccandolo in posizione con le viti incluse che vi permettono di usarlo con tubi ottici con diametro esterno da 392mm a 454mm. In questo modo non siete obbligati a tenere il generatore di flat field con la mano davanti al telescopio durante l’acquisizione dei flat o a spostare il telescopio dall’oggetto e puntarlo verso lo Zenith se non potete a tenere fermo a mano il generatore di flat field. Le viti sono in plastica in modo da non rovinare il tubo del telescopio quando si fissa GIOTTO su di esso.

A differenza dei modelli GIOTTO più piccoli, la parte centrale di GIOTTO 430 non è illuminata in quanto serve per mantenere in posizione il diffusore. Questa parte ha un diametro di 100mm (un telescopio come EdgeHD 14″ ha un’ostruzione dello specchio secondario di 114 mm) e non crea problemi nei telescopi riflettori per l’ostruzione causata dallo specchio secondario, ma tenete presente che GIOTTO 430 non può essere utilizzato con i rifrattori poiché non hanno ostruzione.

 

GIOTTO 430 generatore intelligente di flat field

 

 

GIOTTO è facile da usare e vi aiuta a registrare i flat

Potete controllare GIOTTO con il software di astrofotografia PLAY che abbiamo progettato non solo per controllare i dispositivi PrimaLuceLab ma anche per consentirvi di fare astrofotografia nel modo più semplice. Infatti PLAY viene fornito anche con uno speciale wizard che vi permette di registrare facilmente i file di calibrazione per le vostre immagini. E se volete utilizzare il vostro software di astrofotografia per Windows, potete controllare GIOTTO utilizzando anche altri software grazie al driver ASCOM dedicato.

 

GIOTTO 430 generatore intelligente di flat field

 

 

Utilizza la Virtual HandPad per controllare GIOTTO anche senza un computer

Potete controllare GIOTTO anche senza un computer collegando il vostro smartphone o tablet alla rete WiFi di GIOTTO e utilizzando la Virtual HandPad inclusa. Qui potete accendere la luce e decidere l’intensità. Potete anche salvare le vostre impostazioni preferite e richiamarle molto facilmente, ad esempio salvando valori diversi quando utilizzate filtri diversi!

 

GIOTTO 430 generatore intelligente di flat field

 

 

Convertilo in un tappo motorizzato a controllo remoto aggiungendo il motore di chiusura telescopio ALTO

Se volete automatizzare l’acquisizione dei vostri file di calibrazione o se state cercando il modo migliore per aprire e chiudere in remoto il vostro telescopio, potete aggiungere il motore di chiusura telescopio ALTO (opzionale) e utilizzare GIOTTO come un tappo motorizzato! Abbiamo progettato ALTO per essere facilmente collegato con il nostro morsetto PLUS a qualsiasi barra a coda di rondine tipo Vixen o Losmandy che è già presente in molti telescopi (come SC, SC aplanatici, RC, ecc.). Se il vostro telescopio ha una barra a coda di rondine corta (per esempio in rifrattori o Newton) potete facilmente aggiungere una barra a coda di rondine più lunga per permettervi di fissare ALTO sopra o sotto l’estremità anteriore del vostro tubo ottico! Questo design consente di regolare le posizioni GIOTTO e ALTO per consentire un’apertura e chiusura ottimale del telescopio.

 

GIOTTO 430 generatore intelligente di flat field

 

 

 

 

Se state pensando che la calibrazione delle immagini e la rimozione di polvere e vignettatura sia un problema solo per noi astrofotografi moderni, sembra invece che anche Giotto, dopo aver completato il suo dipinto della Cometa di Halley nel 1301, abbia avuto lo stesso problema!