PEGASUSASTRO – RUOTA PORTAFILTRI INDIGO 7×2″

 497,76

La ruota portafiltri Indigo offre una gamma di funzionalità all’avanguardia per migliorare la tua astrofotografia e le osservazioni astronomiche. Questo dispositivo compatto ed efficiente vanta una commutazione continua dei filtri, garantendo transizioni precise e senza sforzo tra i filtri per una minima interruzione dell’immagine. Grazie alla sua robusta qualità costruttiva e alla compatibilità con i filtri da 7 posizioni montati da 2 pollici o non montati da 50 mm , la ruota portafiltri Indigo offre versatilità e praticità.

La tecnologia del motore passo-passo integrata e gli encoder ottici consentono il posizionamento preciso del filtro ed è progettato per funzionare perfettamente con i più diffusi software di astrofotografia per il funzionamento remoto.

Orientamento su entrambi gli adattatori

Entrambi i lati della ruota portafiltri hanno aperture M54. L’adattatore scorrevole a vite consente di allineare correttamente l’orientamento della fotocamera o del lato del telescopio. Basta svitare le viti e ruotare l’adattatore nell’orientamento desiderato.

Selezione accurata del filtro

 

 

La ruota ha sette (7) slot e ospita filtri montati da 2 pollici o non montati da 50 mm. ( Il diametro massimo del filtro deve essere 50,8 mm)

La rotella dei filtri ruota in senso orario o antiorario per la selezione del filtro. Una combinazione di motore passo-passo a trasmissione diretta ed encoder ottici garantisce che la selezione del filtro sia precisa e estremamente accurata su ogni posizione del filtro.

La ruota utilizza un algoritmo del percorso più breve , garantendo la sostituzione del filtro più efficiente e ottimale con un movimento minimo.

Design sottile

Il corpo della ruota portafiltri Indigo è in alluminio fresato CNC. La lega di alluminio di alta qualità ci ha permesso di progettare la ruota portafiltri quanto più sottile possibile
(19,0 mm, 19,6 mm con adattatori installati su entrambi i lati ).

Collegamento della fotocamera

 

I 6 fori per viti sul lato della fotocamera consentono il collegamento diretto con fotocamere astronomiche che seguono lo stesso schema di 6 fori (schema di diametro 62 mm) (può accettare viti M3 o M2.5). Una caratteristica interessante consente di ridurre il back focus totale invece di posizionare adattatori.

 

Disegno meccanico