PLAYERONE – Xena-M USB3.0 Camera Monocromatica (IMX249)

COD: POXENAM Categoria: Tag: , , , ,

 469,00

Xena-M è una camera di guida sviluppata da Player One Astronomy, che adotta il sensore in formato Sony IMX249 1/1.2 ” . La  dimensione del pixel di 5,86um  si adatta a una profondità di ben  32ke  con un totale di  2,3 MP  (la risoluzione è 1936 * 1216) e la diagonale è di 13,3 mm .

Questo sensore IMX249 ha le stesse prestazioni del sensore IMX174, la velocità di trasmissione di IMX249 è di 48 fps.

La serie di telecamere di guida Player One Astronomy, AKA Dwarf Planet Series , è progettata per la guida e l’imaging. Questa serie include 3 sottoserie, Ceres, Sedna e Xena.

 

Descrizione del prodotto

 

Xena-M è una camera di guida sviluppata da Player One Astronomy, che adotta il sensore in formato Sony IMX249 1/1.2 ” . La  dimensione del pixel di 5,86um  si adatta a una profondità di ben  32ke  con un totale di  2,3 MP  (la risoluzione è 1936 * 1216) e la diagonale è di 13,3 mm .

Questo sensore IMX249 ha le stesse prestazioni del sensore IMX174, la velocità di trasmissione di IMX249 è di 48 fps.

Punti salienti

Porta dati USB 3.0 integrata serie Dwarf Planet (500 Mb/s) , che può fornire oltre 10 volte la velocità rispetto al dispositivo USB 2.0 (60 Mb/s). Qualunque cosa tu voglia fare guida o imaging, questa serie di fotocamere può gestirla molto bene.

Il diametro della fotocamera del pianeta nano è di 1,25 “, può scorrere nell’adattatore da 1,25” del telescopio di guida, rendendo l’intera configurazione più breve.

 

Con un obiettivo CS da 5-100 mm montato sulla fotocamera, può essere utilizzato anche come guida o mirino.

 

Caratteristiche:

La denominazione delle telecamere di guida del Giocatore Uno è interessante. La telecamera di guida è più piccola della telecamera planetaria, ecco perché scegliamo i pianeti nani per nominarla.

La dimensione di ciascun pianeta nano rappresenta in una certa misura la dimensione dei sensori della fotocamera. Chiameremo Cerere con una fotocamera con sensore da 1/3″, e per Xena, la chiameremo con una fotocamera con sensore da 1/1,2 pollici. Tutti i nomi saranno incisi sull’alloggiamento delle telecamere.

Download di driver e software: http://player-one-astronomy.com/service/software/

Download dei manuali: http://player-one-astronomy.com/service/manuals/

Design all’avanguardia

Le telecamere di guida sviluppate da Player One Astronomy utilizzano l’esagono regolare tecnologico per costruire la linea del corpo principale.

Tecnologia Nova Boosting

La tecnologia Nova Boosting di Player One Astronomy utilizza la tecnologia hardware per overcloccare la frequenza del sensore, quindi aumentare l’FPS del sensore. La velocità ufficiale del sensore IMX249 sul sito Web di Sony è di 30 FPS, alcune fotocamere con fotocamera IMX249 hanno solo 22 FPS. Ma con la tecnologia Nova Boosting, la nostra fotocamera Xena-M (IMX249) può raggiungere i 48 FPS. La tecnologia NB ha reso Xena-M abbastanza veloce per l’imaging solare, lunare e planetario. Questa tecnologia è utilizzata anche sulle nostre altre fotocamere.

Tecnologia DPS

Le telecamere di guida di Player One Astronomy sono dotate della tecnologia DPS (Dead Pixel Suppression). Il DPS analizza molti dark frame per scoprire i pixel anomali corretti e registra la mappa nella memoria della fotocamera. Nell’imaging, a ogni frame di esposizione, alla posizione dei pixel morti verrà assegnato un valore mediano in base ai pixel attivi attorno a quel pixel anomalo.

Meccanismo di protezione da sovratensione e sovracorrente

Le telecamere Player One prodotte dal giocatore numero uno garantiscono la sicurezza della tua fotocamera e di altre apparecchiature attraverso meccanismi di protezione da sovratensione e sovracorrente.

Porta dati

Quando la fotocamera è collegata all’interfaccia USB 3.0 e viene utilizzata l’anteprima a piena risoluzione, può raggiungere 48 FPS in modalità RAW8 (ADC a 10 bit). Quando si registrano immagini, poiché la velocità di scrittura effettiva sarà influenzata dalla velocità di scrittura del disco rigido stesso, quando la velocità di scrittura del disco rigido è lenta, la registrazione potrebbe non raggiungere la velocità teorica. Si consiglia di utilizzare un’unità a stato solido di alta qualità per registrare i dati per dare piena riproduzione alle prestazioni della fotocamera.

Utilizzare il cavo guida ST4 per collegare la fotocamera e la porta AUTO GUIDE della montatura equatoriale per eseguire la guida.

 

Prestazione

Rumore di lettura

Per quanto riguarda il rumore di lettura, promettiamo solennemente che tutti i valori sono ottenuti da test effettivi. E per gli utenti, potresti usare Sharpcap 4 per i test. SC4 ha una funzione chiamata Sensor Analysis , fornisce un modo molto semplice per testare il rumore di lettura.

Un tutorial sul sito web: https://player-one-astronomy.com/service/manuals/

Dopo molti rigorosi test sul rumore di lettura, la fotocamera Xena-M può raggiungere un basso rumore di lettura di 3,57e con un guadagno di 350.

Se sei interessato al test del rumore di lettura, puoi provarlo tu stesso, il che è molto semplice.

Curva QE

La fotocamera Xena-M ha un picco QE di circa il 77%.

 

 

Disegno meccanico